L'Ensemble

L’ENSEMBLE MAGNIFICAT è una formazione corale e strumentale che si dedica allo studio e all’interpretazione della letteratura polifonico-strumentale dei sec. XVII e XVIII, con particolare predilezione per il repertorio sacro del barocco italiano e tedesco. In quest’ottica l’ENSEMBLE MAGNIFICAT svolge un intenso e continuativo lavoro di ricerca, studio, trascrizione ed allestimento di opere e composizioni anche poco frequentate, così da poter proporre concerti ed elevazioni musicali di alta qualità.

 

L’ENSEMBLE è costituito da coristi e strumentisti residenti in Lombardia, accomunati dalla passione per la musica antica e animati dalla volontà di far conoscere ad un pubblico sempre più ampio un repertorio di composizioni musicali che spaziano, per organico e per genere, dalla polifonia sacra tardo-rinascimentale all’oratorio concertato barocco.

L’utilizzo della prassi esecutiva su strumenti originali è dettata da una precisa scelta filologica ed interpretativa, volta a restituire ad un pubblico sempre più attento ed esigente le sensazioni e gli “affetti” caratteristici del periodo Barocco.

Il gruppo, diretto da Massimo Grechi, nasce come coro polifonico misto, ma si esibisce in diverse formazioni: dal consort solistico al coro completo, sfruttando la propria versatilità per adattarsi a molteplici tipologie di opere.

 

L’ENSEMBLE MAGNIFICAT, nato nel 2005 e costituitosi associazione nel 2008, ha al suo attivo un buon numero di concerti ed elevazioni musicali. É il gruppo ideatore della rassegna di musica vocale “I Venerdì di Maggio”, che si svolge al Santuario della Madonna dei Campi di Brignano (BG), giunta alla undicesima edizione. Ha eseguito il concerto di inaugurazione dell’Organo della Chiesa di San Bernardino di Caravaggio (BG). Nel 2008 ha preso parte alla rassegna “I Luoghi della Fede”, promossa dal Centro Musica Antica di Bergamo. Nell’autunno 2008 l’ENSEMBLE è stato scelto per la recita di Treviglio (BG) e per alcune repliche de “La Variante di Lüneburg”, fabula in musica con Milva, Walter Mramor e Valter Sivilotti, comprese alcune date al Piccolo Teatro "Strehler" di Milano nel marzo 2011.

Nel 2009 l’Ensemble ha registrato “La Tromba della Divina Misericordia”, oratorio inedito di G. B. Bassani, insieme all’Ensemble StilModerno di Milano. Il disco, inciso per l’etichetta Concerto Classic, è ora in distribuzione mondiale. L’Oratorio è stato replicato in diverse località del Nord Italia, ed è stato presentato a Milano nella Basilica di San Lorenzo alle Colonne.

 

L’ENSEMBLE da oltre un decennio tiene a cadenza regolare grandi concerti di musica barocca: si annoverano tra le produzioni più importanti il MAGNIFICAT BWV 243 e L'ORATORIO DI NATALE BWV 248 di J.S. Bach, il TE DEUM di Charpentier, l'inedito MAGNIFICAT di J. Kuhnau, il MESSIAH di Handel e molte cantate bachiane. L'ENSEMBLE collabora stabilmente con cantanti e strumentisti provenienti da affermate realtà del panorama rinascimentale e barocco internazionale. 

 

 

 

[Aggiornato a Gennaio 2016]

 

 

I Coristi

L’Ensemble Magnificat è una formazione corale e strumentale che si dedica allo studio e all’interpretazione della letteratura polifonico-strumentale dei sec. XVII e XVIII, con particolare predilezione per il repertorio sacro del barocco italiano e tedesco. In quest’ottica l’Ensemble Magnificat svolge un intenso e continuativo lavoro di ricerca, studio, trascrizione ed allestimento di opere e composizioni anche poco frequentate, così da poter proporre concerti ed elevazioni musicali di alta qualità.

L’Ensemble è costituito da coristi e strumentisti, residenti in Lombardia, accomunati dalla passione per la musica antica e animati dalla volontà di far conoscere ad un pubblico sempre più ampio un repertorio di composizioni musicali che spaziano, per organico e per genere, dalla polifonia sacra tardo-rinascimentale all’oratorio concertato barocco.

L’utilizzo della prassi esecutiva su strumenti originali è dettata da una precisa scelta filologica ed interpretativa, volta a restituire ad un pubblico sempre più attento ed esigente le sensazioni e gli “affetti” caratteristici del periodo Barocco.

Il gruppo, diretto da Massimo Grechi, nasce come coro polifonico misto, ma si esibisce in diverse formazioni: dal consort solistico al coro completo, sfruttando la propria versatilità per adattarsi a molteplici tipologie di opere.

L’Ensemble Magnificat, nato nel 2005 e costituitosi associazione nel 2008, ha al suo attivo un buon numero di concerti ed elevazioni musicali. É il gruppo ideatore della rassegna di musica vocale “I Venerdì di Maggio”, che si svolge al Santuario della Madonna dei Campi di Brignano (BG), giunta alla nona edizione. Ha eseguito il concerto di inaugurazione dell’Organo della Chiesa di San Bernardino di Caravaggio (BG). Nel 2008 ha preso parte alla rassegna “I Luoghi della Fede”, promossa dal Centro Musica Antica di Bergamo. Nell’autunno 2008 l’Ensemble è stato scelto per la recita di Treviglio (BG) e per alcune repliche de “La Variante di Lüneburg”, fabula in musica con Milva, Walter Mramor e Valter Sivilotti, comprese alcune date al Piccolo Teatro di Milano nel marzo 2011.

Nel 2009 l’Ensemble ha registrato “La Tromba della Divina Misericordia”, oratorio inedito di G. B. Bassani, insieme all’Ensemble StilModerno di Milano. Il disco, inciso per l’etichetta Concerto Classic, è ora in distribuzione mondiale. L’Oratorio è stato replicato in diverse località del Nord Italia, ed è stato presentato a Milano nella Basilica di San Lorenzo alle Colonne.

L’Ensemble ha avuto tra le sue file strumentisti provenienti da affermate realtà del panorama rinascimentale e barocco, tra i quali citiamo il trombettista di fama internazionale Gabriele Cassone, solista per le cantate BWV 51 e 147.

Soprani Contralti

Roberta Carminati

Stefania Casirati

Adele Coluccia

Antonella Daccò

Simona Manzoni

Paola Massetti

Federica Bettinelli

 

 

Roberta Beneggi

Fiorangela Bianchi

Elisa Coatti

Chiarastella Pesenti

Maria Luisa Ravasio

Giovanna Ubiali

 

Tenori Bassi

Giuseppe Aldeni

Raffaele Coita

Fabio Ferri

Achille Marinelli

Giovanni Parisi

 

Luca Carminati

Angelo Casirati

Fulvio Cortesi

Piercarlo Ferri

Marco Montini

 

Massimo Grechi, direttore

Sin da giovanissimo intraprende lo studio del pianoforte, dando il suo primo concerto pubblico all’età di 11 anni.

Parallelamente agli studi classici frequenta la classe di Composizione del M° Ferrero presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano e partecipa attivamente alla fondazione di una compagine corale polifonica scolastica, realtà musicale che al tempo rappresentò un “unicum” nel panorama della scuola pubblica italiana.

Nel 1994, anno in cui consegue la Maturità Classica presso il Liceo Classico “S. Weil” di Treviglio (BG), si esibisce, sotto la direzione del M° Bruno Casoni, con il Coro del Conservatorio “G. Verdi” di Milano in concerto presso il Duomo di Milano e il Teatro alla Scala.

Dall’autunno del 1994 frequenta la Prima Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e contemporaneamente continua gli studi di Pianoforte col M° Giuseppe Scaravaggi. Istituisce l’Ensemble Strumentale Barocco “L’Armonico Tributo”, di cui diventa “manager promoter” e con il quale si esibisce in veste di Direttore al Cembalo in diversi concerti sul territorio della Bassa Bergamasca.

Dal 1997 intensifica la propria attività concertistica con il Coro del Liceo “S. Weil”, tenendo numerosi concerti e partecipando a diverse Rassegne Corali nel Nord Italia e in Austria. Diventa Responsabile Organista presso la Chiesa di S. Bernardino a Caravaggio (BG).

Dal 2000 al 2005 è direttore della Schola Cantorum “S. Cecilia” di Brignano Gera d’Adda (BG).

Nel 2001 consegue la Laurea in Architettura a pieni voti presso il Politecnico di Milano ed inizia contestualmente una proficua collaborazione con la neonata Orchestra Stabile della Bassa Bergamasca in veste di Clavicembalista, tenendo numerosi concerti nella provincia ed esibendosi accanto a solisti di fama internazionale quale il trombettista tedesco Reinhold Friederich. Dal 2000 organizza e promuove una serie di elevazioni musicali in occasione delle principali festività liturgiche presso la Chiesa di S. Bernardino che riscuotono un grande successo nella comunità, coinvolgendo giovani coristi e strumentisti locali.

A seguito di queste esperienze, nel 2004 fonda l’Ensemble corale – strumentale “Magnificat”, il quale si pone inizialmente la finalità di animare alcune delle principali festività liturgiche e di proporre momenti ed elevazioni musicali di alto livello. Dati gli entusiastici riscontri di pubblico e critica, l’Ensemble Magnificat prende forma e consistenza come un gruppo di appassionati musicisti e intraprende un’intensa attività concertistica che lo vede impegnato nelle province di Bergamo e Milano.

Dal 2005 al 2015 è stato Direttore Artistico della rassegna “I Venerdì di Maggio” presso il Santuario della Madonna dei Campi di Brignano. Insieme all’Ensemble Magnificat si esibisce in veste di Direttore al Cembalo in diverse importanti produzioni cui prendono parte affermati professionisti nel campo della Musica Antica, tra i quali spicca Gabriele Cassone, tromba solista per le più importanti opere bachiane presentate al pubblico, quali le cantate BWV 51 e 147, il Magnificat e l’Oratorio di Natale.